Cassa di Assistenza Mutua tra gli Psicologi Italiani

Noleggio AUTO a lungo termine NOVEMBRE

Image

Vieni a scoprire tutte le offerte di Noleggio a Lungo Termine, pensate per te che sei un convenzionato.

Grazie alla Convenzione che abbiamo stipulato, possiamo applicare una scontistica eccezionale sui canoni di Noleggio a Lungo Termine, la formula “all inclusive” che ti permette di avere tanti servizi con un solo canone, senza altre spese

Image

Image

ACCEDI AL SITO WWW.AUTOMOTIVESG.COM
E DIGITA, NELLO SPAZIO DEDICATO, IL CODICE PROMO RISERVATO ALLA TUA CONVENZIONE:

CAMPI2015

 

SCOPRI LE OFFERTE DEL MESE CLICCANDO QUI.

 

CONTATTA SUBITO IL NOSTRO REFERENTE PER SAPERNE DI PIU’!
TIZIANO SCHIAPPA
Tel: 3206636531 – e-mail: t.schiappa@automotivesg.com

Image
 

CONTATTA SUBITO UN NOSTRO REFERENTE PER SAPERNE DI PIU’!

SERVIZIO CLIENTI
Tel: 0687752179 – e-mail: segreteriacommerciale@automotivesg.com

GARANZIA POSTUMA, Ancora pochi giorni!

La legge Gelli (n. 24/2017), anche se ancora si attendono i regolamenti attuativi, stabilisce che la polizza Rc professionale debba prevedere la possibilità di estendere la garanzia per 10 anni dalla data di cessazione dell’attività professionale per qualsiasi causa.
Tale garanzia si chiama “postuma” e copre eventuali richieste di danni che dovessero pervenire nei 10 anni successivi alla data di cessazione dell’attività professionale. Il contratto di Campi prevede questa estensione anche per la garanzia delle Spese legali, per la durata di 5 anni dalla data di cessazione dell’attività.
Quindi, se hai cessato l’attività, per attivarla, ad un costo estremamente vantaggioso, devi farne richiesta, entro il 30 novembre 2019, attraverso il modulo che trovi sul sito  www.cassamutuapsicologi.it , ma devi avere una copertura attiva per la rc professionale e questa la puoi richiedere chiamando i nostri uffici (tel. 063234704) solo entro il 30 ottobre prossimo. Chiamaci per ogni chiarimento, mancano solo pochi giorni!

 

Copertura LTC

Anche per quest’annualità, con il rinnovo della Rc professionale, copertura LTC a costo zero.

RINNOVO 31/10/2019

Gentile collega,

il prossimo 31 ottobre 2019 scadono, per tutti, sia la copertura per i rischi di Responsabilità Civile Terzi/Professionale e Spese Legali, sia la copertura per gli Infortuni.

 

E’ possibile provvedere alla nuova adesione o al rinnovo delle coperture entro il termine indicato, compilando il Modulo di Adesione online.

 

Valuta la convenienza e l’utilità di una valida copertura assicurativa ad un costo decisamente contenuto e scegli quale tipologia di copertura sia più adatta alle tue personali esigenze, consultando prima la Tabella dei Contributi.

 

Legge Gelli (n. 24/2017)

Si attende ancora che il legislatore normalizzi la situazione, pubblicando i regolamenti attuativi che si attendono da oltre due anni, essa comunque stabilisce i principi generali della copertura della rc professionale di tutti gli operatori del settore della sanità. Possiamo confermare che quanto a tipologia di copertura (claims made), garanzia pregressa (illimitata), ultrattività della garanzia (c.d. postuma) fino ai dieci anni dopo la cessazione dell’attività per qualsiasi causa (massimali 1 milione oppure 2 milioni di euro) e colpa grave (da sempre compresa), la copertura fornita dalla convenzione Rc professionale di Campi appare, sin d’ora, conforme alle previsioni della legge.

 

Da questo rinnovo, senza alcun aumento di premio, sono state inseritesignificative migliorie alla importante estensione alle Spese legali, presente nella copertura della Responsabilità civile professionale. Ossia:

  • la garanzia pregressa viene estesa da tre a cinque anni, a comprendere i fatti commessi prima dell’operatività dell’assicurazione che diano luogo a vertenza sorta, o della quale si venga a conoscenza, durante il vigore di polizza;
  • È stata inserita anche in questa garanzia una copertura postuma per cinque anni che, se è stata attivata la garanzia postuma per la Rc professionale, opera per le vertenze che dovessero sorgere, o delle quali si venga a conoscenza, successivamente alla cessazione dell’attività, per fatti commessi anteriormente, anche durante il periodo di pregressa.

 

Anche la convenzione Infortuni (psicologi e familiari) ha avuto importanti integrazioni: sono ora comprese le spese mediche sostenute a seguito di infortunio fino al massimale di euro 7.500 per anno, con un costo modestissimo ed , inoltre, la definizione di gessatura e l’operatività della garanzia della diaria da gesso è stata ampliata a comprendere tutti quei casi che, pur rappresentando lesioni ossee o capsulari importanti, non prevedono più in medicina l’applicazione del gesso vero e proprio.

 

Come sempre, puoi consultare i testi integrali dei contratti sul nostro sito, sotto la voce Convenzioni. Per saperne di più clicca qui.

 

RICORDA, se hai cessato l’attività per qualsiasi causa (pensionamento o altro), ti necessita la copertura POSTUMA: la puoi attivare entro il 30 novembre prossimo per proteggerti, ad un costo ridottissimo, dai reclami che possano pervenire nei 10 anni successivi. Per il modulo di richiesta clicca QUI.

 

Multirischio studi professionali – Rinnovo annuo

Il 30 giugno è la data di rinnovo di questa polizza. Copre i rischi dell’incendio, del furto e dell’elettronica dello studio professionale, che può essere anche presso la propria abitazione, oppure costituito in forma di associazione professionale o altra tipologia di persona giuridica.

Molti sono i rischi coperti e non è possibile elencarli tutti in questa sede. In via generalissima, le coperture sono “a primo rischio assoluto” (aspetto molto importante, non si effettua alcun raffronto con il valore dei beni prima del sinistro) in due alternative di capitali e premi:

Formula base fino a 70.000 euro per danni da incendio al fabbricato e al contenuto, il furto è coperto fino a euro 10.000 e l’elettronica è coperta fino a 10.000 euro. Premio annuo € 300

Formula Smart fino a 35.000 euro per danni da incendio al fabbricato e al contenuto, il furto è coperto fino a euro 5.000 e l’elettronica è coperta fino a 5.000 euro. Premio annuo € 150

Al premio si aggiunge la quota associativa di euro 7 per chi non è già iscritto Campi.

E’ quanto di più competitivo si possa trovare per una copertura di questa portata.

Ricordiamo che la RC derivante dalla conduzione dello studio è già compresa nell’assicurazione prestata dalla nostra convenzione per la copertura della Rc professionale che, da oltre venti anni, costituisce un punto di riferimento per completezza di garanzie ed economicità di costo.

Per avere un quadro completo è necessario leggere il testo contrattuale che, come sempre, è pubblicato integralmente sotto Convenzioni (è molto lungo, ma non si può fare diversamente, considerata la moltitudine delle estensioni previste). Per comodità, cliccando QUI forniamo uno specchio riepilogativo di garanzie e limitazioni.

L’adesione avviene con lo specifico modulo informatico che trovate su questo sito.

Polizze semestrali – DAL 30 APRILE 2019

Ricordiamo ai colleghi che a partire dal prossimo 29 aprile saranno disponibili le adesioni semestrali (con validità 30/04/2019 – 31/10/2019), a costo ridotto di circa il 40%.

Collana In-Dipendenze Serie “I Manuali Professionali”

L’UNICA COLLANA ITALIANA DI MANUALI FORMATIVI E PROFESSIONALI INTERAMENTE DEDICATI ALLE DIPENDENZE PATOLOGICHE

L’iniziativa editoriale si propone come strumento di aggiornamento e approfondimento delle conoscenze in ambito formativo e come valido presidio di orientamento per i professionisti.

Fino al 24 marzo 2019 per tutti i Soci CAMPI è previsto uno sconto del 20% sul prezzo di copertina dei tre Manuali indicati.

Clicca qui per aprire la news.

 

MASTER IN IPNOSI CLINICA ad orientamento Ericksoniano

Presentiamo in questa Newsletter un’iniziativa formativa di particolare interesse riguardante l’Ipnosi Clinica, uno strumento di cura e prevenzione utile per il professionista sanitario. 

OFFERTA RISERVATA A TUTTI I SOCI CAMPI sarà riconosciuto uno sconto del 10% sulla quota di iscrizione prevista

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’.

E’ morto Adriano Ossicini

La legge che istituisce l’albo professione degli psicologi è innanzitutto una vittoria di Adriano Ossicini, senatore della Sinistra indipendente, medico e psicoterapeuta. Senatore Ossicini, la normativa approvata è frutto di molti compromessi. Il maggiore dei quali riguarda proprio le norme transitorie che sanano le situazioni di chi esercita l’ attività di psicologo o psicoterapeuta senza possedere i requisiti ora necessari.

E’ morto stamattina all’alba Adriano Ossicini, per lunghi anni parlamentare della Sinistra Indipendente e vice presidente del Senato. Nato a Roma il 20 giugno 1920, Ossicini era uno psicologo e psichiatra e fu ministro per la Famiglia e la solidarietà sociale nel governo guidato da Lamberto Dini.

Ossicini era ricoverato nel reparto Ortopedia dell’ospedale Fatebenefratelli, sull’isola Tiberina, per le conseguenze di una caduta. E’ lo stesso ospedale, in cui Ossicini entrò da giovanissimo come volontario, a ricordarne il coraggio durante l’occupazione nazista quando si attivò per proteggere e salvare decine di ebrei che si erano rifugiati nell’ospedale per sfuggire ai rastrellamenti nel Ghetto. Ossicini, all’epoca allievo del professor Giovanni Borromeo, il 16 ottobre 1943 accolse decine di scampati alla retata nazista in un reparto dell’ospedale. Il suo nome è associato anche all’invenzione di una finta malattia (“Morbo di K”, K come Kesselring e Kappler) che avrebbe salvato decine di perseguitati romani dalla deportazione nei campi di sterminio in quanto le Ss si tenevano alla larga da chi aveva come diagnosi quel male “contagiosissimo”. Ossicini ha raccontato delle cartelle falsificate e dell’impegno antifascista nell’ospedale in un libro e in diverse fortissime testimonianze. Fino all’ultimo, a chi veniva a trovarlo da ricoverato, ha ricordato quanto accaduto in quegli anni di resistenza che a lui costarono anche l’arresto e le torture. Dal carcere uscì solo grazie all’intercessione del Vaticano.

Figlio di Cesare Ossicini, tra i fondatori del Partito popolare, Adriano fu impegnato sin da giovane nell’ambito del cattolicesimo sociale, fu cofondatore del Movimento dei cattolici comunisti e fu tra i primi a imbracciare le armi contro i nazisti dopo l’8 settembre, partecipando alla battaglia di Porta San Paolo. Dopo la Liberazione, ebbe un ruolo di rappresentanza nei rapporti con Cln. Nel 1947, docente di psicologia alla Sapienza, collaborò con Giovanni Bollea all’apertura del Centro di psicopedagia di Roma, che fu il primo in Italia. Nel 1968 fu eletto in parlamento come indipendente nelle liste del Pci e fu rieletto in Senato per sei legislature.  Dopo l’esperienza da ministro della Famiglia nel governo Dini (1992-94), Ossicini aderì a Rinnovamento italiano, poi passò alla Margherita e quindi al Pd, nel 2001.

“Con Adriano Ossicini scompare l’ultimo dei grandi maestri che hanno costruito la professione di psicologo in Italia – ha detto Fulvio Giardina, presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine degli Psicologi -. Ha promosso il primo corso di laurea in psicologia alla Sapienza, dove ha insegnato per oltre trent’anni. Politico impegnato sempre nella tutela dei più deboli. Lo ricordiamo con grande affetto”.